News Politica Siria

Siria: le due cooperanti italiane non in mano all’ISIS

(Agenzie) Vanessa Marzullo e Greta Ramelli, le due cooperanti italiane rapite nei pressi di Aleppo, nel Nord della Siria, alla fine dello scorso luglio, “stanno bene e non sono nelle mani dell’ISIS”.

A riportare la notizia un ufficiale dell’Esercito Siriano Libero, che ha dichiarato che le due ragazze italiane sono state rapite da un gruppo che non ha legami con le milizie dello Stato Islamico. La fonte ha ha aggiunto che le trattative per la liberazione delle due cooperanti sono ancora in corso.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz