News Politica Siria

Siria: colpi di mortaio contro ambasciata russa a Damasco

(Agenzie). L’ambasciata russa di Damasco è stata colpita da due colpi di mortaio, secondo quanto riportato dall’agenzia stampa nazionale SANA. Le esplosioni sono avvenute durante una manifestazione di circa 300 persone a sostegno dell’intervento russo in Siria inscenata di fronte alla sede diplomatica, ma per ora non ci sono notizie di vittime o feriti.

Secondo l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, i due colpi provenivano dalla periferia orientale di Damasco, dove sarebbero stanziati alcuni militanti islamisti.

L’ambasciata russa era già stata bersaglio di attacchi: lo scorso 21 settembre, poco prima dell’intervento militare di Mosca, una bomba aveva colpito il complesso diplomatico; in maggio una persona ha perso la vita a causa di un mortaio lanciato dei pressi dell’ambasciata, mentre in aprile tre persone sono rimaste ferite.