News Politica

Siria: che Dio ci aiuti!

El Watan (07/02/2012). “Nella strada non ci sono che morti e carri armati” commentano gli abitanti di Homs, c’è il sentimento di essere stati abbandonati “dal mondo intero”. Questo abbandono si riferisce all’incapacità della comunità internazionale di raggiungere un consenso al fine di affrontare il conflitto in Siria. “Contiamo solamente su Dio e sull’Armata siriana libera (ASL) composta da disertori che combattono il regime”; “Ciò che succede è indescrivibile” assicura un siriano molto provato.

Traduzione di Alessandra Cimarosti

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet