News Politica

Siria: centinaia di corpi rinvenuti a Daraya

Now Lebanon (26/08/2012). Centinaia di corpi sono stati rinvenuti nella città appena fuori Damasco, Daraya, dopo il feroce attacco durato cinque giorni da parte dell’esercito siriano. Almeno 320 persone sono rimaste uccise nel corso dell’offensiva delle truppe governative a Daraya, una città satellite di 200 mila abitanti nel sudest della capitale. I Comitati di coordinamento locale hanno definito l’accaduto come “il massacro del regime” nella “pacifica Daraya”. “Il regime criminale ha imposto un blocco e ha tagliato le forniture necessarie alla città. Subito dopo l’ha sottoposta a bombardamenti indiscriminati, con armi pesanti e aerei da guerra,” hanno detto i Comitati. Lo scenario si sarebbe poi riempito di “bande di assassini che hanno fatto ingresso nella città perpetrando esecuzioni sommarie, prima di smembrare e dare fuoco ai corpi”.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.