News Politica Siria

Siria: campagna Al Qaeda contro giornalisti e attivisti a Raqqa

SYRIA-CONFLICT-NUSRANow Lebanon (07/11/2013). Lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante, gruppo legato ad Al Qaeda, ha intrapreso una nuova campagna di rapimenti ed omicidi nella città siriana di Raqqa contro attivisti e giornalisti. Abd Hakawati, fotografo, racconta delle recenti minacce di decapitazione ricevute dal gruppo fondamentalista: “non avevo mai avuto paura, fino ad ora, il mio sangue si gela al solo pensiero di questi mercenari assassini”. Secondo Reporters Without Borders, il gruppo sarebbe il maggior responsabile dei crimini contro la popolazione locale nelle zone fuori dal controllo del regime.

 

 

Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet