News Politica

Siria: Baba ‘Amr chiusa al resto del mondo

Dar al-Hayat (04/03/2012). Le forze siriane avrebbero ieri bombardato la città di Homs, ed impedito il passaggio di aiuti ai civili, rimasti per settimane senza cibo e carburanti. Gli attacchi giungono all’indomani dei “terribili resoconti” che il segretario dell’ONU Ban Ki Moon aveva detto di aver ricevuto sulle esecuzioni, le incarcerazioni e le torture degli abitanti di Homs. Secondo la rete siriana per i diritti umani ci sarebbe aria di rappresaglia a Baba ‘Amr: colpi di mortaio e d’armi automatiche risuonati sin dalla mattina nel quartiere di Jawbar. Per la difficoltà nelle comunicazioni non si hanno ancora notizie sui possibili feriti. Intanto monta la preoccupazione per le rigide condizioni climatiche nella già devastata zona di Baba ‘Amr, entro la quale è ancora vietato ai mezzi della Croce Rossa entrare a fornire soccorso.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.