News Politica

Siria: attentato a Damasco

Al-Quds al-Arabi (06/01/2012). Questa mattina un attentato suicida a Damasco  ha ucciso 26 persone ferendone almeno 63. L’attentatore si è fatto esplodere a bordo di un autobus di agenti della sicurezza, davanti a un commissariato nel quartiere di Midane. Un comunicato del ministero dell’interno ha promesso il pugno di ferro contro “tutti quelli che vogliono danneggiare la patria”. Il partito Baath al potere non ha dubbi sul fatto che l’attentato di oggi sia parte del “complotto  ordito contro la Siria”, mentre il partito sciita libanese Hezbollah accusa Washington di esserne la causa nascosta. Di diverso avviso i Fratelli musulmani siriani, che in un comunicato hanno parlato di “un nuovo falso attentato”, dietro al quale si cela la mano del “regime, dei suoi apparati e delle sue bande”. Uno stratagemma, continua il comunicato, per guadagnare sostegno a livello internazionale.

Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet