News Politica

Siria: assalto alla capitale Damasco

Now Lebanon (13/08/2012). L’esercito siriano ha attaccato oggi le roccaforti dei ribelli nella provincia di Damasco, dove nelle ultime 48 ore sarebbero state uccise – secondo il bilancio dell’Osservatorio siriano – più di 45 persone tra cui 36 civili. Il bombardamento è iniziato prima dell’alba e ha preso di mira Assali, Nahar Aisha e Qadam – tutti distretti meridionali di Damasco – così come Irbin, Al-Tal e Nuova Artuz fuori dalla capitale. Scontri sono scoppiati anche a nordest di Damasco, nel baluardo dei ribelli ad Harasta.

Qaimreya, Qashla e Shaghur sono alcuni dei quartieri in cui, secondo i Comitati di Coordinamento Locali, le forze di sicurezza avrebbero perpetrato raid ed arresti, con atti come “irrompere nei negozi e buttare giù le porte di quelli che in segno di protesta avevano chiuso”. Come riferito da Rami Abdel Rahman, direttore dell’Osservatorio, “Non è la prima volta che Damasco subisce attacchi, ma un assalto di tali dimensioni non era mai avvenuto prima”.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.