News

Siria: Assad resta deciso a vincere la guerra

El Watan (29/08/2012). Il presidente siriano Bashar al-Assad, intrattabile dopo più di 17 mesi di un conflitto devastante, si è mostrato risoluto a voler vincere la guerra contro i ribelli, anche se ha ammesso che questo necessita ancora di un po’ di tempo, secondo delle dichiarazioni diffuse oggi, mercoledì 29 agosto. Mentre la Siria è devastata dalle violenze che hanno fatto decine di migliaia di morti, spinto alla fuga centinaia di migliaia di persone e distrutto una parte delle infrastrutture, Assad ha dimostrato che non cederà, nonostante i numerosi appelli a lasciare il potere.

“Posso riassumere la situazione in una sola frase: noi progrediamo, la situazione sul campo è migliore ma non abbiamo ancora vinto, per questo c’è bisogno ancora di altro tempo”, ha affermato, secondo degli estratti di un’intervista al canale privato pro-regime Ad-Dounia, che ne diffonderà la versione completa in serata.  Il presidente, che si vanta di del sostegno della maggioranza della popolazione, ha riconosciuto che il suo regime ha commesso “numerosi errori” ma, ciò nonostante, esiste un “legame solido” tra il potere e il popolo.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet