News Politica

Siria: arresti, raid e scontri continuano

AlMasry AlYoum (01/04/2012). Fonti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani riportano che le forze di sicurezza avrebbero portato avanti raid ed arresti sin dall’alba di oggi in diverse zone di Damasco. Scontri continuano sin dalla notte tra le forze regolari, leali al presidente Assad, ed i dissidenti nei pressi della capitale. Un giovane uomo sarebbe rimasto ucciso nella città di Dumayr, e quattro persone arrestate. Come riferito da un membro delle forze militari rivoluzionarie di Damasco, nelle campagne attorno alla capitale vanno avanti raid ed arresti. E’ il caso di Kafr Batna, che starebbe assistendo ad “allarmi di sicurezza intensi e continui, diffusi dai carriarmati ad ogni checkpoint, e armi pesanti che aprono il fuoco”, aggiungendo che dei “cecchini mirano ogni cosa che si muova”. Anche quattro soldati delle forze regolari sarebbero rimasti feriti davanti a uno di questi checkpoint.

 

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet