News Politica Siria

Siria: armi chimiche, Iran difende Damasco e accusa l’opposizione

709793-syria-chemical-attacksNow Lebanon (22/08/2013). Dopo la denuncia dell’opposizione siriana secondo la quale le forze fedeli al presidente Assad avrebbero ucciso 1300 civili usando gas velenosi, l’Iran interviene a difesa del regime e nega qualsiasi utilizzo di armi chimiche da parte delle forze regolari.

“Perchè il regime avrebbe dovuto compiere un simile atto mentre gli ispettori Onu sono nel paese proprio per investigare su queste armi? Se le indagini dimostreranno l’effettivo uso di armi chimiche, sarà l’opposizione a dover essere accusata”, ha detto il ministro degli Esteri iraniano Zarif.

Il regime di Damasco ha negato qualsiasi coinvolgimento nel presunto “massacro chimico”, mentre le Nazioni Unite spingono per un’immediata inchiesta sugli eventi.


Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz