Arabia Saudita News Politica Russia Siria USA

Siria: Arabia Saudita preoccupata da attacchi russi

Siria map

(Agenzie). L’Arabia Saudita ha chiesto alla Russia di mettere fine alle sue operazioni militari in Siria, secondo quanto riferito dall’ambasciatore saudita alle Nazioni Unite Abdallah al-Mouallimi, il quale ha aggiunto che non erano presenti obiettivi Daesh (ISIS) nelle zone colpite dagli attacchi russi.

Durante il suo discorso all’ONU, Mouallimi ha detto: “La delegazione del mio Paese è molto preoccupata dalle operazioni militari che le forze russe hanno condotto a Homs e Hama, luoghi dove Daesh non è presente. Questi attacchi hanno causato la morte di molte vittime innocenti. Chiediamo che vengano immediatamente fermate e non ripetute”.

Nel frattempo, i rappresentanti di Russia e USA avranno a breve un incontro sulla cooperazione militare per evitare ulteriori conflitti in Siria, secondo quanto riferito dal segretario di Stato americano John Kerry dopo un incontro con la sua controparte russa, Sergei Lavrov. “Siamo d’accordo sul fatto che sia imperativo, il più presto possibile, intavolare una discussione su come evitare ulteriori conflitti militari” in Siria, ha detto Kerry.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz