News Politica Siria

Siria: al-Qaeda sfida difficile per il nuovo presidente dell’opposizione

Ahmad_Tomeh al-qaedaAl-Quds al-Arabi (16/09/2013). Il nuovo presidente del governo ad interim dell’opposizione siriana Ahmad Tomeh ha promesso domenica di limitare l’influenza dei militanti di al-Qaeda che hanno approfittato dell’incapacità dell’opposizione di riempire il vuoto creato dal crollo dell’autorità di Bashar al-Assad in molte parti del paese.

Nella prima intervista rilasciata a Reuters dopo essere stato scelto questa settimana dalla Coalizione Nazionale siriana dell’opposizione come presidente di un governo costituito da 13 membri, Tomeh ha detto che l’opposizione deve affrontare al-Qaeda concettualmente nella convinzione che la democrazia non è in contraddizione con gli insegnamenti dell’islam. L’opposizione deve, infatti, frenare la popolarità dell’organizzazione riappropriandosi dei servizi pubblici nelle regioni controllate dai suoi combattenti.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet