News Politica Siria

Siria: 60mila profughi dopo attacco a Hassakeh

(Agenzie). Un attacco di Daesh contro la città siriana nord-orientale di Hassakeh ha provocato la fuga di  60.000 persone, dichiarato l’ufficio delle Nazioni Unite in Siria, avvertendo che fino a 200.000 persone potrebbero tentare di scappare.

Daesh ha lanciato un attacco contro le zone controllate dal governo di Hassakeh Giovedi, catturando almeno un quartiere nel sud-ovest della città, che si trova nell’angolo nord-orientale della Siria al confine con Turchia e Iraq.

Hassakeh è divisa in due zone controllate una dal governo e una dall’amministrazione curda.

 


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz