Libia News Politica

Libia: ritorno di Seif al-Islam Gheddafi da leader

(Agenzie). Il Consiglio Supremo delle tribù libiche si è riunito nel sud della Libia il 14 settembre scorso e ha nominato il figlio del colonnello Gheddafi, Seif al-Islam, in qualità di rappresentante legale.

Catturato nel 2011 e da allora detenuto dalle milizie di Zenten (alleate di Tobruk), Seif al-Islam, è stato condannato a morte questa estate da un tribunale di Tripoli sostenendo invano il suo “estradizione” nella capitale.

La sua nomina a rappresentante legale segna un punto di svolta importante nella vita delle tribù. In effetti, molti leader si erano a lungo opposti e la sua nomina è stata “negoziata” dietro le quinte del Consiglio per ben due anni.

 

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet