Libia News Politica

Libia: ritorno di Seif al-Islam Gheddafi da leader

(Agenzie). Il Consiglio Supremo delle tribù libiche si è riunito nel sud della Libia il 14 settembre scorso e ha nominato il figlio del colonnello Gheddafi, Seif al-Islam, in qualità di rappresentante legale.

Catturato nel 2011 e da allora detenuto dalle milizie di Zenten (alleate di Tobruk), Seif al-Islam, è stato condannato a morte questa estate da un tribunale di Tripoli sostenendo invano il suo “estradizione” nella capitale.

La sua nomina a rappresentante legale segna un punto di svolta importante nella vita delle tribù. In effetti, molti leader si erano a lungo opposti e la sua nomina è stata “negoziata” dietro le quinte del Consiglio per ben due anni.

 

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet