Marocco News Società

Said, “uomo-danzatrice” della piazza Jemaa el Fna di Marrakech (video)

(Al Huffington Post Maghreb). Piazza simbolo della cultura popolare marocchina, tra le altre cose la Jemaa el Fna di Marrakech è famosa per la pratica della Halqa, il radunarsi di spettatori in cerchio attorno un cantore, un danzatore o un musicista.

La piazza ha un forte valore comunitario, simbolo ricorrente nella cultura orale del Marocco. Un luogo dove sacro e profano si confondono, un luogo di libertà e trasgressione, dove danzatori vestiti da donne si scatenano all’ombra del minareto della Kutubiyya, uno dei più importanti del mondo islamico.

Ogni sera, donne e uomini si radunano nella Halqa senza domandarsi quale sia la vera identità di queste “danzatrici” velate. C’è da aspettare che arrivi la notte per scoprire il loro vero volto. Questo rituale, Said lo celebra da più di vent’anni. Ecco la sua storia:

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet