News

Sahara Occidentale: il ritorno alla lotta armata è “inevitabile”

El Watan (04/07/2012). Il ministro della Difesa saharawi, Mohamed Lamine Bouhali, ha dichiarato che il ritorno alla lotta armata per la realizzazione dei diritti legittimi del popolo saharawi è “inevitabile”, ha riportato martedì l’agenzia di stampa saharawi. Nel corso di una cerimonia di promozione di forze speciali che portano il nome del defunto El Mahfoudh Ali Beiba, M. Bouhali ha sottolineato che l’occupante “persiste nelle sue posizioni ostili e continua a diversificare ogni giorno le sue manovre, approfittando di tutte le condizioni per portare al fallimento la volontà del popolo saharawi.”

Riguardo alla promozione militare, ha aggiunto che “questo avvenimento ha un senso particolare agli occhi delle forze armate saharawi”. Queste forze speciali, costituite da giovani, “traducono la volontà di continuità e fedeltà alla causa nazionale, per la difesa della patria, l’onore dei cittadini e il rispetto della sovranità nazionale, così come lo spirito di una gioventù convinta che quello che è preso con la forza non può essere restituito che con la forza”.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet