Cultura Israele Musica News Palestina

Rapper arabo-israeliano sostiene la Lista Araba Unita (video)

(Your Middle East). A poche ore dalle elezioni parlamentari in Israele, indette per il 17 marzo, il rapper arabo-israeliano Tamer Nafar ha diffuso il video di una canzone nella quale esprime il suo sostegno alla Lista Araba Unita e invita tutti i palestinesi israeliani a votare e a non boicottare le elezioni come sempre.

La canzone, intitolata “Nella mia vita non ho mai votato per nessuno”, il rapper dice che per anni gli arabi di Israele sono stati convinti di non potersi mettere d’accordo e che non partecipare alle elezioni era diventata normale amministrazione per loro. Tuttavia, stavolta “gli arabi saranno d’accordo nonostante le differenze”, canta Tamer, per “un unico obiettivo, per un’unica passione, per un’unica frustrazione: per un’unico Paese”. Lo stesso rapper conclude dicendo: “Nella mia vita non ho mai votato per nessuno, ma spero di vedervi il 17 marzo”.

Tamer Nafar è famoso per essere diventato il primo rapper del mondo arabo a cantare nella sua lingua madre. Quando suo fratello Suheil e il suo amico Mahmoud Jereri si sono uniti a lui, hanno formato i DAM (Das Arabian MC’s), la prima rap band araba. Il tema principale delle canzoni dei DAM è il trattamento ingiusto riservato ai palestinesi da parte di Israele, che viene descritto come una “dittatura decorata di democrazia”. Ciò che ha reso unico il loro stile è la loro abilità di rappare sia in arabo che in ebraico, cosa che gli ha permesso di connettersi con entrambe le comunità.

 

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz