Medio Oriente News Palestina Siria Società

Palestina: uomo nuota nel ghiaccio in solidarietà con profughi siriani

(Agenzie). Un uomo palestinese di 60 anni ha nuotato nelle acque gelate per esprimere la sua solidarietà ai profughi siriani e agli abitanti di Gaza, colpiti dall’ondata di freddo che sta interessando il Medio Oriente.

Decine di persone della città di Hebron hanno guardato Isaac Ayesh Abu Mayala nuotare nelle acque ghiacciate con indosso solo i suoi pantaloni.

Secondo i media libanesi, l’ondata di gelo ha provocato la morte di 5 rifugiati siriani, tra cui 2 bambini.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet