Israele News Palestina Politica

Palestina: un ulivo per ricordare Rachel Corrie

(Al-Hayat). Gli studenti dell’Università di Bizreit in Cisgiordania e gli attivisti della Resistenza popolare hanno piantato un albero di ulivo nel villaggio di Qaryout, a sud di Nablus, in ricordo della morte di Rachel Corrie, attivista americana uccisa da un bulldozer israeliano.

Rachel, 23 anni, era membro dell’ISM, l’International Solidarity Movement. Morì investita da un bulldozer dell’esercito israeliano, mentre cercava di bloccare la demolizione delle case a Rafah.

La Corte israeliana, respingendo l’appello della famiglia Corrie, ha confermato la decisione emessa dal tribunale nel 2012 che ha assolto l’esercito israeliano da qualsiasi responsabilità per quello che ha definito uno”sgradevole incidente”.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet