Gaza Israele Palestina Politica

Palestina: pescatore ucciso da fuoco israeliano a Gaza

(Agenzie). Un pescatore palestinese è stato ucciso da colpi di arma da fuoco israeliani nelle coste della Striscia di Gaza, secondo quanto riportato dal portavoce del servizio sanitario palestinese.

Il 32enne palestinese è morto nell’ospedale di Gaza dove era stato trasportato dopo che la sua barca era stata attaccata dalla marina israeliana. Le autorità israeliane hanno dichiarato che la barca stava nuotando al di là del limite della zona di pesca autorizzata, “i soldati hanno sparato dei colpi di avvertimento e poi hanno colpito i motori di una delle due barche” ha dichiarato.

Secondo l’embargo israeliano in vigore da otto anni nella Striscia di Gaza, i pescatori palestinesi hanno diritto alla pesca a strascico non oltre le sei miglia nautiche dalla costa.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz