News Politica

Palestina: Domani riesumato il corpo di Arafat

AFP – el Shouruk (26/11/2012). Domani 27 Novembre sarà riesumato il corpo di Yasser Arafat. La decisione, presa ad ottobre in seguito alla denuncia della moglie di Arafat, Suha, vedrà impegnata una equipe di scienziati francesi e svizzeri, coadiuvati da un team di esperti russi arrivati in Palestina ieri.
I lavori al mausoleo sono iniziati due settimane fa inpreparazione dell’evento.
L’indagine si è sviluppata dopo che sono state rilevate tracce di polonio radioattivo in alcuni effetti personali, come indumenti e spazzolino da denti, appartenenti al leader palestinese. La sensazione che Israele sia dietro l’uccisione è più che diffusa, aumentata dal mistero che tutt’ora le cause della morte del leader palestinese a 8 anni dalla sua morte.
La decisione ha sollevato diverse perplessità, sia da un punto di vista religioso che di tempistica. Molti palestinesi sono contrari, soprattutto chiedendosi perchè solamente dopo così tanto tempo si è voluto procedere ad una indagine che per loro appare chiara (accusando indirettamente Israele come responsabile della morte di Arafat).
Se dal punto di vista religioso il problema giace sulla possibilità o meno di riesumare un corpo dopo la sepoltura, per quanto riguarda la tempistica la questione è più delicata: Israele e Gaza hanno da poco raggiunto un accordo di tregua, ma la situazione come da 60 anni a questa parte è sempre molto delicata. Inoltre giovedì la Palestina chiederà il riconoscimento in seno alle Nazioni Unite come atto unilaterale, decisione cui sono contrari gli Stati Uniti e lo stesso Israele. Il clima di tensione potrebbe essere negativamente influenzato se dalle analisi risultasse un avvelenamento dello storico leader palestinese.


Valerio Masi

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz