Cultura Israele News Palestina Teatro

Gerusalemme: storico teatro palestinese rischia chiusura

me045(Agenzie). Il teatro nazionale palestinese “Al Hakawati” di Gerusalemme ha pubblicato un appello alle istituzioni e ai businessmen della città per salvare lo storico teatro dalla chiusura.

“Il Teatro Nazionale Palestinese, per tre decenni il principale centro culturale delle arti dello spettacolo per gli arabi di Gerusalemme, si trova ad affrontare la potenziale chiusura per grandi debiti con le istituzioni comuncali”, ha dichiarato il suo direttore Amer Khalil.

Due settimane fa la Corte dei conti israeliano avrebbe sequestrato il conto bancario del teatro e consegnato una notifica sul sequestro dell’edificio al suo direttore.
Da allora, la gestione ha cercato di fare appello a molti corpi in cerca di sostegno finanziario al fine di essere in grado di coprire il suo debito pari a $150,000. I dirigenti del teatro hanno deciso di organizzare una raccolta fondi internazionale per salvare il teatro.

Inaugurato nel 1984 a Gerusalemme Est, Al Hakawati ha ricevuto il plauso internazionale per le sue prestazioni e la sua opera di formazione di giovani attori. Sul suo palco si esibiscono molto spesso opere frutto della cooperazione tra attori locali e gruppi provenienti da Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia.
“Siamo l’unico teatro professionale a Gerusalemme Est”, ha detto il regista Amer Khalil  a Reuters. «Spero che si possa riuscire a ottenere almeno la metà dei soldi che dobbiamo per Domenica o Lunedi, altrimenti saremo costretti a chiudere”.

Il teatro è una delle poche istituzioni culturali palestinesi presenti a Gerusalemme, a causa della continua demolizione della vita culturale e politica palestinese. Anche Al Hakawati non è mai stato immune dalla macchina dell’occupazione israeliana. Secondo quanto riferito dai dirigenti del teatro, Israele ha interrotto l’attività del teatro per ben 35 volte. 

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet