News Pakistan Società

Pakistan: sospesa pena di morte per mese di Ramadan

(Agenzie). Il primo ministro pakistano, Nawaz Sharif, ha chiesto alle autorità di sospendere in via provvisoria la pratica della pena di morte nel corso del mese di Ramadan.

Una dichiarazione rilasciata dall’ufficio di Sharif riferisce che il primo ministro ha ordinato questa pausa per osservare “la santità del mese sacro”, che nella maggior parte del Pakistan inizia oggi, venerdì 19 giugno.

Sharif aveva ordinato la rimozione parziale della moratoria sulle esecuzioni in Pakistan lo scorso dicembre alla luce dell’attacco terroristico contro una scuola di Peshawar nel quale avevano perso la vita 150 persone. In seguito, si è proceduto alla rimozione totale: da allora più di 100 carcerati sono stati impiccati.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet