Israele News

Netanyahu si è incontrato in privato con responsabili arabi a New York?

“Ci sono prove che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu si è incontrato segretamente con alti funzionari arabi a margine dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York”. Lo ha svelato l’editorialista israeliano esperto di Intelligence Yossi Melman, in un tweet pubblicato il sabato mattina.

Milman, famoso per i suoi articoli nel giornale Maariv, ha spiegato che il ministro israeliano delle comunicazioni Ayoub Qara, in un lapsus durante la sua partecipazione a una cerimonia religiosa ebraica organizzata la scorsa notte a New York, ha segnalato che Netanyahu si era incontrato in privato con responsabili Arabi, e che l’incontro pubblico con il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi non è stato l’unico.

Melman ha notato che Qara, elogiando le “capacità di comando” di Netanyahu e che partecipando agli incontri tra Netanyahu e alcuni leader arabi, si è reso conto che questi leader “apprezzano” molto il primo ministro israeliano.

Netanyahu ha affermato ieri nel suo discorso all’Assemblea Generale che “un’amicizia intima che non ho mai visto nella mia vita collega Israele con molti paesi arabi, e che in passato era impossibile da immaginare”.

“L’accordo nucleare con l’Iran ha avuto un solo risultato positivo: ha contribuito a un riavvicinamento senza precedenti tra Israele e alcuni paesi arabi”, ha aggiunto Netanyahu.

Il gabinetto del primo ministro israeliano ha tradotto le parole di Netanyahu in arabo pubblicandolo in un video sul proprio account Twitter.