News Palestina Politica

Ministro britannico si dimette a causa della politica del governo verso Gaza

Zawya (05/08/2014). Il ministro britannico Sayeeda Warsi ha dato presentato oggi le sue dimissioni dalla sua carica presso l’ufficio Affari Esteri a causa della posizione del governo di Londra nei confronti del conflitto a Gaza, con il premier David Cameron che si rifuta di descrivere le azioni di Israele come “sproporzionate”.

Sayeeda Warsi, baronessa di orgine pakistana, è stata la prima donna musulmana a entrare a far parte del parlamento britannico. Oltre che dagli Affari Esteri, la Warsi ha dato le dimissioni anche dalla sua carica di ministro per la Fede e le Comunità.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.