Marocco News Società

Marocco: vietato l’affido di bambini a coppie straniere non musulmane?

bambini a bengasi, libiaAlif Post (07/06/13). Il gruppo parlamentare del partito Giustizia e Sviluppo (PJD, islamista) che guida la coalizione di governo, ha richiesto di modificare la legge che regola l’affidamento di bambini orfani di genitori marocchini, vietando l’affido di tali bambini agli stranieri non musulmani.

Il disegno di legge sottolinea la necessità di  “proteggere l’identità del bambino, valorizzare le componenti di questa identità e garantire la sua integrità e sicurezza. La coppia che vuole l’affidamento deve essere musulmana, residente in Marocco e uno dei due almeno deve possedere la nazionalità marocchina e un posto di lavoro da almeno 5 anni”.

Il ministero della Giustizia e delle Libertà marocchino aveva emesso, lo scorso settembre, un decreto ministeriale che dava il diritto di adottare orfani marocchini solamente a cittadini marocchini presenti in territorio marocchino e ciò era stato considerato “una decisione per revocare il diritto di adozione agli stranieri”. La richiesta avanzata dal PJD rafforza il decreto ministeriale.


Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.