- Home > News > Marocco: un’ala del movimento 20 febbraio lascia e spiega le sue ragioni
News Politica

Marocco: un’ala del movimento 20 febbraio lascia e spiega le sue ragioni

Lakome (20/12/2011). “Abbiamo sospeso l’attività all’interno del movimento anche se è all’apice del suo successo in termini di consenso di massa. Questo perché in termini di obiettivi raggiunti, invece, per noi si è venuto a creare una specie di effetto serra, e mi riferisco all’insistenza di alcuni di chiudere il movimento con un tetto”. Queste le parole di un membro della segreteria generale del gruppo “Giustizia e carità”, ala del movimento 20 febbraio. Ha poi continuato, intervistato dall’agenzia Reuters: “C’è una corrente che rifiuta un colore ideologico diverso da quello dominante nel movimento, mentre noi abbiamo di comune accordo deciso di non opporci ad alcun colore ideologico, dando la possibilità alle differenze di essere prese in considerazione”.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz