News Politica

Marocco: tre disoccupati si danno fuoco in segno di protesta

Lakome (19/01/2012). Ieri a Rabat tre disoccupati si sono dati fuoco in segno di protesta contro la fame, le mancate promesse del governo e per chiedere lavoro. Sono stati poi portati d’urgenza all’ospedale Ibn Sinna e sembra che uno degli ustionati versi in gravissime condizioni. Secondo testimoni, migliaia di persone si sono radunate prima davanti al Parlamento e di fronte all’Unione marocchina poi.

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet