Letteratura News

Marocco: scrittore algerino accusa ricercatori marocchini di plagio

AlgeriaAlif Post (20/02/2013). Lo scrittore algerino Omar Ozrah ha accusato due ricercatori marocchini, il dottor Mohamed Sabilan e il dottor Abdessalam Ben Abdel Ali, di aver “rubato il suo lavoro”, sottolineando che i due autori marocchini si sono attribuiti una traduzione fatta anni fa. Si tratta di un testo di due ricercatori americani, Steven Best e Douglas Kellner.

Il ricercatore algerino, in un’intervista pubblicata dal giornale algerino Al-Khabar, ha aggiunto che “quando gli è capitato davanti agli occhi il libro “cosa c’è dopo la modernità….la sua filosofia”, prima edizione, sulla cui copertina c’è scritto redazione e traduzione di Mohamed Sabilan e Abdessalam Ben Abdel Ali, si è imbattuto in alcuni testi che aveva tradotto precedentemente presenti nel libro senza che lui venisse menzionato.”


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.