News Politica Società

Marocco: primo anno governo Benkirane? Corruzione e violazione diritti umani

marocco, diritti umaniAlif Post (03/02/2013). Il primo anno del governo Benkirane ha visto continuare la corruzione e le violazioni dei diritti umani in Marocco. Lo si apprende da recenti report diffusi da organizzazioni internazionali che danno voto negativo sulla corruzione nell’apparato militare e su un reale deficit nell’ambito delle libertà e della trasparenza. Il report di Transparency International dal titolo “Grave corruzione nell’apparato militare” ha preso in esame 82 nazioni, inserendo il Marocco tra i Paesi più corrotti insieme a Iraq, Bahrain, Nigeria, Arabia Saudita solo per citarne alcuni.

Il report si è concentrato soprattutto su misteriose transazioni di armi e sul clientelismo nell’avanzare all’interno della carriera militare, come pure sul coinvolgimento di leaders militari in scambi commerciali. E’ stato poi diffuso un altro report, dell’organizzazione Human Rights Watch, secondo cui la situazione dei diritti umani in Marocco non ha aspettative per i cittadini. Le autorità, segnala il report, non hanno rispettato quanto stipulato nella nuova Costituzione, anche se qualche passo avanti si è fatto col riconoscimento da parte dello Stato, attraverso il (Moroccan) National Human Rights Council, di violazioni dei diritti umani, soprattutto nelle carceri marocchine.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz