Economia Marocco

Marocco: preoccupa le banche il problema del debito insoluto

Asharq Al-Awsat(28/03/2014).  L’amministratore delegato della più grande banca marocchina Attijariwafa, Mohamed El-Kettani, ha descritto il problema del debito pubblico come “la più grande minaccia” per le banche marocchine.  Allo stesso tempo però egli afferma che è stato sovrastimato il problema e che le banche hanno già preso provvedimenti per arginare i rischi.

Le banche marocchine stanno affrontando un incremento dei debiti insoluti all’interno del mercato domestico, con una percentuale del 6,2 %  della totalità dei debiti classificata come debito insoluto alla fine di Gennaio. Kettani ha però notato che “questo tasso ha raggiunto la percentuale del 19,62% nel 2004, e da quel momento si è sempre registrato una diminuzione fino al minimo storico del 4,94%”.

Egli ha aggiunto che “questo innalzamento della percentuale del debito insoluto è un buon segno, perché riflette la premura delle banche marocchine di affrontare questo problema e rimuovere questi debiti dai loro conti, riducendo i rischi connessi ad un’eventuale copertura degli stessi con le azioni”.

 


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz