News Politica

Marocco: poliziotto punta pistola in faccia ad alcuni manifestanti

Lakome (27/02/12). Alcuni partecipanti alla manifestazione di solidarietà per il rilascio di prigionieri politici, organizzata dall’ “Associazione Marocchina per i diritti umani” di Fes, hanno dichiarato che dei manifestanti sono stati molestati e provocati nelle strade di Taza. Queste intimidazioni sono provenute da uomini della gendarmeria reale che erano stati mobilitati per ostacolare l’arrivo di militanti dell’Associazione provenienti da varie parti del Marocco. Un membro dell’Associazione ha dichiarato che uno dei poliziotti ha puntato la sua pistola in faccia a dei manifestanti, minacciando e provocando con frasi oltraggiose.

Traduzione di Alessandra Cimarosti


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz