Cinema News Politica

Marocco: l’arte “pulita”, proteste dalla discarica

As-Safir News (08/06/2012). L’attrice cinematografica marocchina Fatym Layachi si fa fotografare distesa in mezzo ai rifiuti di una discarica nella periferia di Casablanca, per protesta contro il concetto del concetto di “Arte Pulita” difeso da alcuni dirigenti del partito islamista al potere “Giustizia e Sviluppo”.

Attraverso questa iniziativa senza precedenti l’attrice, conosciuta per le scelte di ruoli molto coraggiosi, rinnova il dibattito attorno alla limitazione delle libertà creative nel regno, in seguito alle posizioni prese da alcune personalità del partito di governo che invocano un’arte che rispetti la società, la sua identità ed i suoi valori.

 


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz