News Politica

Marocco: la priorità del nuovo governo? L’unità del Maghreb

Magharebia (19/01/2012). Nella sua prima apparizione in veste di diplomatico marocchino, Saad Eddine El-Othmani ha fatto un quadro delle nuove priorità in politica estera. “Dobbiamo far rinascere le strutture dell’Unione Araba Maghrebina,” ha detto lo scorso 9 gennaio a Rabat, “Ci sono ora tutte le condizioni perché una nuova vita venga donata a questa organizzazione, fondata a Marrakesh nel 1989 e le cui attività sono state congelate”. Secondo El-Othmani, le rivoluzioni tunisina e libica hanno tracciato la strada per “un’integrazione maghrebina su ogni livello”. Ha dunque definito quattro principali linee-guida della politica estera in Marocco: il Maghreb, il mondo arabo, l’Africa e gli altri partners. El-Othmani ha citato la Costituzione, in particolare il preambolo che dice espressamente come il Marocco appartenga al Grande Maghreb e considera le operazioni per costruire una unione maghrebina come scelta strategica.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet