News

Marocco: incontro tra i Saharawi marocchini e di Tindouf

Alif Post (05/06/2012). I rappresentanti del governo marocchino e del Fronte Polisario, insieme ai cittadini saharawi del Sahara marocchino e dei campo di Tindouf, si sono incontrati ieri nelle isole portoghesi delle Azzorre sotto la supervisione dell’ONU per studiare un programma di consolidamento dei meccanismi di fiducia tra le due parti e di scambio di visite tra le famiglie divise dal conflitto. L’incontro è stato organizzato dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati a cui capo c’è l’ex primo ministro portoghese Antonio Gutteres. Quest’ultimo ha visitato il Marocco e i campi di Tindouf lo scorso anno e ha sostenuto lo il consolidamento della fiducia tra le due parti.

Questo percorso è stato intrapreso nel 2004 per avvicinare le famiglie divise dalla guerra tra il Marocco e il Fronte Polisario con il sostegno dell’Algeria dal 1975, in quanto alcuni membri delle famiglie non si sono incontrati per decenni fino ad anni recenti. Più di 12 mila saharawi hanno potuto visitare persone della loro famiglia in entrambi i lati e più di 42mila sono in lista d’attesa.

L’incontro, che è iniziato ieri e continuerà fino ad oggi, viene in un momento in cui la questione del Sahara assiste a delle tensioni reali a causa degli ultimi sviluppi, tra cui il rifiuto del Marocco dell’inviato speciale dell’ONU Christopher Ross e la minaccia del polisario di riprendere le armi.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet