News Politica

Marocco: il governo islamico dichiara guerra alla corruzione

Elaph (13/02/2012). Crescono le misure adottate dal neo governo marocchino, che spingono a prendere in seria considerazione la lotta alla corruzione da esso dichiarata. Alcune azioni intraprese dai funzionari di governo, come la scoperta del Ministro dei Trasporti El Hossein El Warabi di transazioni illegali verso il ministero della Salute, o la decisione del Ministro dell’Agricoltura e della Pesca Marina di punire i responsabili dei ritardi all’attuazione del “Piano Verde”;o come  l’arresto dell’ex direttore dell’Ufficio Nazionale degli Aeroporti, accusato di spreco di soldi pubblici; tutti questi provvedimenti mandano un segnale positivo alle richieste dell’opinione pubblica nazionale, che mette la lotta alla corruzione al primo posto dei compiti dell’attuale governo.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet