Cinema Cultura Marocco News

Marocco: “Hand Maid”, la vita di una donna attraverso le sue mani (video)

(TelQuel). “Mettere in scena la giornata tipo di una donna marocchina”: questa l’ambizione del duo marocchino composto da Karim Souissi (regista) e Réda Zniber (fonico) e dello scrittore e sceneggiatore olandese Robin Wijnhold. I tre sono i realizzatori del cortometraggio “Hand Maid”.

Inizialmente premiato al concorso Ana Maghribia dell’istituto francese, il corto si è inoltre aggiudicato il primo premio della giuria e il premio del pubblico nel quadro della competizione internazionale di cortometraggi Depict!, tenutasi a Bristol, nel Regno Unito.

Il video di 90 secondi ripercorre la giornata tipo di una domestica marocchina attraverso le sue mani. Il vero lavoro di una “domestica è un lavoro molto manuale, dove ci si serve costantemente delle proprie mani per ricoprire le diverse mansioni. Cosa meglio delle mani per mostrarlo?”, ha spiegato Karim Suoissi. Infatti, il viso di questa donna non appare mai sullo schermo: “Non vedere il volto di questa donna la priva della sua identità. Diventa così una figura allegorica”.

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet