News

Marocco: giornalista aggredito da tre poliziotti

ElWatan (15/08/12). Il giornalista marocchino Ali Lmrabet ha dichiarato di essere stato aggredito da tre poliziotti a Tetouan, mentre faceva compere nelle strade della città.

“Sono stato attaccato a casa mia nella notte tra venerdì e sabato da parte di un delinquente del regno che ha rotto la porta. L’indomani verso l’una e mezza, sono stato preso da parte, insultato e aggredito fisicamente da parte di tre poliziotti, davanti agli occhi di decine di testimoni. Uno dei poliziotti che posso identificare perfettamente, mi ha anche derubato, svuotando le mie tasche e appropriandosi di 200 dirham e della mia carta d’identità”.

Ex-redattore del giornale Hebdomadaire (attualmente interdetto) e corrispondente a Rabat del quotidiano spagnolo El Mundo, è stato il fondatore di Demain Magazine e di Doumane. Era stato condannato per reato di lesa maestà e le sue pubblicazioni erano state censurate. Dal 2004 gli è stato vietato di praticare la propria professione di giornalista in Marocco.

Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet