News Politica

Marocco: giornale americano: Re non ha mantenuto promesse

proteste maroccoLakome (16/04/2013). Il giornale americano Christian Science Monitor ha citato il parere di alcuni manifestanti ed attivisti marocchini che avrebbero confermato di non aver visto alcun cambiamento in Marocco. Ciò, prosegue la loro opinione, malgrado siano trascorsi due anni dalle promesse di re Mohammed VI di apportare un pacchetto di riforme dopo le proteste che hanno visto confluire i cittadini in decine di migliaia il 20 febbraio 2011. Il giornale americano ha fatto notare le proteste dei disoccupati per le strade del Marocco e la violenza esercitata dalla polizia marocchina, indicando poi un significativo aumento nel tasso di disoccupazione nel Paese. Nonostante il Marocco sia una monarchia costituzionale con un parlamento eletto – aggiunge il giornale – tutte le autorità sono però soggette al controllo del re, che ha anche il potere di sciogliere il parlamento.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz