Cinema Cultura Marocco News

Marocco: “Exodus” torna nelle sale dopo alcuni tagli

(Agenzie) Il Centro Cinematografico del Marocco ha annunciato che il film “Exodus” di Ridley Scott verrà di nuovo proiettato nelle sale marocchine dopo che la Fox Studio ha acconsentito a tagliare scene del film che erano state considerate sacrileghe nei confronti dell’islam. Dopo diverse critiche sulla libertà di espressione, il Centro ha dichiarato che verranno rimosse “due linee del dialogo che fa riferimento alla personificazione della divinità”.

Lo scorso 27 dicembre, l’organizzazione marocchina aveva ordinato alle sale di smettere di proiettare il film dopo che una commissione aveva fatto obiezione sulla scena in cui Mosè riceve la sua rivelazione da una figura che apparentemente rappresenta Dio. Nell’islam, qualsiasi raffigurazione di Dio è proibita.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet