- Home > Economia > Marocco: boom di start-up e imprese di giovani nel campo delle tecnologie
Economia Marocco News

Marocco: boom di start-up e imprese di giovani nel campo delle tecnologie

Marocco bandiera(Al Huffington Post Maghreb). In Marocco, lo sviluppo di società e start-up high-tech ha permesso al Paese di passare dallo status di consumatore a quello di produttore di innovazione, contando più di 58.000 dipendenti nel settore delle tecnologie. Queste imprese, piccole ma innovative, hanno delle caratteristiche in comune: i loro fondatori e dirigenti sono giovani (tra i 20 e i 35 anni), hanno un piccolo capitale e una grande flessibilità.

Per incoraggiare questa nuova effervescenza imprenditoriale, le università di Al-Akhawayn, di Fes e di Meknes stanno lavorando a un progetto per un centro di competenze che verrà realizzato a Ifrane e che si concentrerà su diversi campi d’azione: nanomateriali, nanotecnologia, biotecnologia, tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) e ambiente e energia.

Inoltre, il Marocco vanta la più grande piattaforma per l’e-commerce di tutta l’Africa (Made in Morocco) che costituisce una vera concorrenza sul mercato occidentale.

 

 


Roberta Papaleo

1 Commento

Clicca qui per postare un commento

  • .. Andiamo piano con i proclami… Il sito made in Morocco lo avete visto prima di lodarlo? Avete presente Italia.it…. Quando c’è la politica di mezzo…
    P. S.
    Sono stato alla presentazione a Casablanca…. Non parlo per sentito dire…. 3h di blabla… E l’unica parte che parlavano del sito é per citare la sicurezza di PayPal..

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz