News

Marocco: attivisti per i diritti umani chiedono sicurezza per gli immigrati africani

Alif Post (04/06/2012). L’Associazione Marocchina per i Diritti Umani (AMDH), la più grande ONG per i diritti in Marocco, ha chiesto al capo del governo marocchino, Abdelillah Benkirane, di proteggere gli immigrati africani irregolari dalla violenza alla quale sono esposti. In una lettera diretta anche ai ministri degli interni, della giustizia e delle libertà e al presidente del Consiglio Nazionale per i Diritti Umani (CNDH), l’AMDH ha invitato il capo del governo e, attraverso di lui, lo «Stato marocchino, con i suoi diversi partiti, a prendersi le proprie responsabilità nel garantire i diritti degli immigrati, la loro dignità umana e la loro incolumità fisica».

La lettera è arrivata dopo «l’attacco  eseguito dalle autorità della città di Taourirt (est del Marocco), insieme a dei ragazzi e dei delinquenti, ai nascondigli degli immigrati sub sahariani, molti dei quali sono stati colpiti con delle pietre», secondo quanto reso noto dal distaccamento di Taourirt dell’AMDH.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet