News Politica

Mali: truppe pattugliano dintorni Diabaly

Daily Star Lebanon (20/01/2013). Truppe del Mali e della Francia hanno pattugliato oggi i dintorni della contestata città di Diabaly, mentre Parigi ha riferito che Russia e Canada avrebbero offerto il proprio aiuto nel trasportare truppe estere con l’obiettivo di sconfiggere gli islamisti radicali nel Mali del nord. Ci sono notizie contrastanti da cui non si evince se gli islamisti radicali abbiano ancora il controllo o meno dello strategico avamposto di Diabaly – circa 400 chilometri a nord della capitale Bamako. La regione è nota per ospitare gli islamisti più fanatici e agguerriti.

 

“Questa missione d’osservazione e dissuasione ha il principale obiettivo di fermare ogni infiltrazione verso sud dei militanti,” un funzionario di sicurezza del Mali ha detto a riguardo alla France Press. Altre notizie hanno parlato di islamisti radicali che starebbero lasciando le aree sotto il loro controllo nell’estremo nord per la regione montuosa di Kidal – 1500 chilometri da Bamako e nei pressi del confine con l’Algeria. Kidal è stata la prima città presa da un insieme di militanti legati ad al-Qaeda e gruppi separatisti tuareg nel marzo dello scorso anno. Le due parti allora sono entrate in conflitto e gli islamisti radicali hanno preso il sopravvento nel vasto deserto del nord.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet