Iran Media News Società

L’Iran si dice pronto ad aprirsi a Google e altri siti internet

Google(Agenzie). L’Iran potrebbe aprire le porte a magnati del web come Google a patto che operino secondo le regole “culturali” del Paese, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Fars.

Il vice ministro per le Telecomunicazioni, Nasrollah Jahangard, ha dichiarato che il Paese è “pronto a negoziare con queste società e, se accetteranno le nostre regole culturali e politiche, potranno offrire i loro servizi in Iran”.

Su una popolazione di quasi 78 milioni di persone, sono circa 40 milioni gli utenti internet iraniani. Dopo le rivolte contro la ri-elezione dell’ex presidente Mahmoud Ahmadinejad, le autorità hanno iniziato a bloccare l’accesso a reti quali Facebook, Twitter e YouTube.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz