Libia News Politica

Libia: rinnovato appello per intervento internazionale contro Daesh

Libia

(Agenzie). Il ministro degli Esteri libico, Mohammad al-Dayri, ha rinnovato il suo invito alla comunità internazionale affinché possa abolire l’embargo di armi, imposto alla Libia dal 2011, e affinché intervenga con attacchi aerei per aiutare il Paese a fronteggiare la minaccia di Daesh (ISIS).

“La situazione è estremamente seria”, ha detto il ministro del governo riconosciuto a livello internazionale (ora con base a Misurata) durante una visita a Parigi. “La gente muore, viene crocifissa, viene riesumata, viene bruciata viva. La Libia non capisce perché la comunità internazionale non se ne rende contro”.

Dayri ha aggiunto che Daees è ormai presente nelle città di Derna, Bengasi, Sirte e Sabratha. Ha anche spiegato che al momento l’organizzazione non ha i mezzi sufficienti per sopravvivere in Libia e alcuni combattenti sono stati respinti dalle popolazioni locali, ma allo stesso tempo ha dichiarato che avrebbero chiesto rinforzi ai loro leader in Siria e Iraq.

 

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet