Libia News Politica

Libia: raggiunto accordo su governo di unità nazionale

(Agenzie). Dopo mesi di negoziati, le parti in conflitto in Libia hanno finalmente concordato la formazione di un nuovo governo nazionale, che farà capo al nuovo primo ministro Fayes el-Sarraj. Ad annunciarlo l’inviato speciale delle Nazioni Unite in Libia, Bernardino Leon, che durante una conferenza stampa a Skhirat, in Marocco, ha dichiarato: “Dopo un anno di lavoro con più di 150 personalità da tutte le regioni della Libia, finalmente è arrivato il momento in cui possiamo proporre un governo d’unità nazionale”.

Tuttavia, l’entusiasmo di Leon non è condiviso da tutti. Abdulsalam Bilashahir, membro del Congresso Nazionale Generale (il parlamento di Tripoli non riconosciuto a livello internazionale) ha detto: “Non facciamo parte di questo governo. Per noi non significa nulla e non siamo stati consultati”. Anche Ibrahim Alzaghiat, del governo riconosciuto di Tobruk, ha criticato la proposta di governo d’unità, dicendo che essa “porterà alla divisione della Libia […] Leon non ha fatto una scelta saggia”.

Leon, ad ogni modo, è sicuro che il nuovo governo, che avrà tre vice primi ministri (proveniente dalle tre macroregioni del Paese) e un consiglio presidenziale composto da sei membri, sopravviverà.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet