News Politica

Libia: prigionieri pro-Gheddafi dal procuratore oppure rilasciati

Tripoli Post (16/06/2012). Il ministro libico degli Interni, Fawzi Abdelali, ha emanato un decreto in base al quale i prigionieri che lo scorso anno erano a favore di Gheddafi dovranno essere trasferiti all’autorità del procuratore della repubblica. L’alternativa è che, nel caso in cui non ci sia nulla in sospeso contro di loro, dovranno essere rilasciati. Il decreto prevede infatti che se non ci sono prove per i crimini commessi, i prigionieri dovrebbero lasciare il carcere entro due mesi. I funzionari libici della sicurezza devono cominciare a lavorare in tal senso immediatamente, e chi di loro non dovesse attenersi alle direttive indicate nel decreto saranno perseguibili dalla legge. I prigionieri che attendono di essere rilasciati sono ancora migliaia. Molti sono stati trattenuti mentre la guerra contro il regime di Gheddafi era in pieno svolgimento, mentre altri sono stati fatti prigionieri in seguito, nella liberazione delle città dalla morsa dell’ex-regime.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz