Economia Libia News

Libia: l’azione dei gruppi armati ostacola export petrolio

El Watan (21/01/2014). Secondo dati ufficiali nazionali, le esportazioni di petrolio in Libia hanno registrato una perdita del 20% rispetto alla cifra stimata per la fine del 2013, perdita che ammonta a circa 10 miliardi di dollari.

Questa mancanza di guadagno è dovuta essenzialmente alle azioni di sabotaggio ad opera dei gruppi armati e agli atti di protesta, specialmente per quanto riguarda i blocchi dei terminali petroliferi attuati da diversi partiti che hanno impedito l’export di petrolio soprattutto nel secondo semestre del 2013. Inoltre, tali eventi ostacolano una maggiore produzione, il cui tasso nel 2013 è sceso di quasi 500 mila barili al giorno.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz