News Politica

Libia: il governo dispiega le forze di sicurezza contro i ribelli

Al-Ayyam – Per la prima volte dalla caduta del regime Gheddafi, lo scorso martedì il governo libico è stato costretto a ricorrere alle maniere forti per disperdere i manifestanti che avevano attaccato la sede del governo come segno di protesta. Sin dallo scorso ottobre, le autorità libiche hanno affrontato quotidianamente le richieste sociali dei ribelli che si sono impegnati nel debellare tutte le fazioni fedeli a Gheddafi. Ora, il governo libico ha annunciato di aver intenzione di impiegare le forze di sicurezza per fronteggiare i ribelli fuorilegge o pesantemente armati.

Traduzione di Roberta Papaleo


Valerio Masi

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.